Il personale ATA è il personale amministrativo, tecnico e ausiliario delle istituzioni scolastiche, con compiti amministrativi, contabili, gestionali, strumentali, operativi e di sorveglianza.

http://www.difesapersonaleata.it

I profili del personale Ata

Il personale ATA, in base alle mansioni svolte, è suddiviso in diversi profili professionali, raggruppati in quattro Aree:
A) Collaboratore scolastico (CS), presente in tutte le scuole.
AS) Collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (CR), presente solo negli istituti agrari.
B) Assistente Amministrativo (AA), presente in tutte le scuole, Assistente Tecnico (AT), presente solo nelle scuole secondarie di II grado, Cuoco (CU), previsto solo per nei convitti/educandati, Infermiere (IF), previsto solo nei convitti/educandati, Guardarobiere (GU), previsto solo nei convitti/educandati.
D) Direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA), presente in tutte le scuole.

La carenza di Ata nelle scuole

Nel corso degli ultimi 24 mesi, il lavoro del personale Ata si è aggravato, intensificato dalla burocrazia legata alle disposizioni anti Covid e ultimamente dall’ingresso nelle scuole italiane degli alunni provenienti dall’Ucraina, stimati essere attorno alle 35.000 unità.

Ma ribadiamo che il personale Ata non è costituito solo dai collaboratori scolastici. Negli istituti svolgono un ruolo fondamentale anche gli assistenti tecnici di informatica o il personale di segreteria, alle prese con un’enorme quantità di atti amministrativi per il personale neo-immesso in ruolo e con una mole abnorme di procedure burocratiche sempre diverse, in relazione alle crescenti esigenze delle scuole.

Le scuole sono sempre a corto di personale Ata. In questo contesto risulta particolarmente funzionale, per i dirigenti scolastici, reperire supplenti in modo diretto mediante domanda di Messa a disposizione (MAD).

Ricordiamo infatti che la messa a Disposizione (MAD) è la candidatura spontanea presentata dall’aspirante supplente, non solo nell’ambito dell’insegnamento, ma anche nell’ambito delle attività amministrative o di supporto alla didattica. I candidati docenti o ATA potranno presentare istanza direttamente alla scuola, senza passare dalle graduatorie.

Cosa aspetti dunque?

Non perdere l’occasione di maturare punteggio e lavorare dove hai sempre desiderato: invia ora la tua MAD in modo che gli istituti di interesse possano convocarti nel momento più opportuno. Non lasciare alcunché di intentato: candidati massivamente in tutte le scuole di Italia di interesse come docente, educatore e personale ATA. Prova gratuitamente e senza impegno la piattaforma MAD Online® che ti permette di inviare la tua MAD personalizzata ad hoc per ogni scuola statale ed oltre 10.000 paritarie in Italia. Avrai certezza che la tua candidatura sia giunta a destinazione perché è l’unica piattaforma che ti permette di inviare in autonomia utilizzando la tua PEC personale. Se non ne disponi, potrai utilizzare quella di sistema!

Contattaci
Chiamami